I rimedi naturali per una casa pulita e .... SICURA !

I rimedi naturali per una casa pulita e .... SICURA !

Avete mai pensato ad utilizzare le essenze naturali per tenere pulita e disinfettata la vostra casa ? I normali detersivi purtroppo contengono spesso sostanze allergiche che utilizzandoli vengono liberate nell'aria e con il tempo possono creare problemi a voi, ai vostri familiari e persino ai nostri compagni a quattro zampe 
 
Nei locali di "servizio" pelle, apparato digerente e vie aeree entrano a diretto contatto con potenziali fonti di contagio quindi sta a noi porvi la massima attenzione.
 
* CUCINA: sale e caffè sono antibatterici
La cucina è uno dei luoghi dove non solo trascorriamo la maggior parte del tempo ma è il luogo dove conserviamo, prepariamo e consumiamo il cibo.
A causa del contatto con gli alimenti è importante detergere e sgrassare con prodotti naturali e non tossici.
Attenzione va posta anche ai batteri che si annidano sullo strofinaccio umido: privilegia la carta da cucina oppure sostituiscilo tutti i giorni e lo stesso vale per le spugnette che vanno sempre ben strizzate e asciutte.
- Sale Marino nella lavastoviglie: il sale per la lavastoviglie può essere sostituito con il sale da cucina; invece del brillantante usate 1/2 cucchiai di succo di limone inseriti nell'apposita vaschetta e il lavaggio ad apparecchio vuoto, che vi consiglio di fare almeno ogni 30 gg va fatto con un litro di aceto di vino rosso che oltre a disinfettare elimina il calcare.
- Argilla e Cannella sul lavandino: mescolate due cucchiai di argilla verde ventilata, un cucchiaio di bicarbonato e 20 gocce di olio essenziale di cannella. Mettetene un pò su una spugna umida e strofinate i piani di lavoro, perfetto anche sullo sporco più resistente del lavandino. Potete conservarla in un semplice vasetto di vetro ben chiuso.
- Frigo profumato con il carrè: inserite nel frigo una ciotolina di argilla verde che funge da assorbente e aggiungetevi 4 gocce di olio essenziale di salvia. Alternativa può essere quella di versare qualche cucchiaio di polvere di caffè (non usata) o dei chicchi.
Per la pulizia periodica che vi consiglio almeno una volta a settimana, usate un aceto aromatizzato con 5 gocce di olio essenziale di limone, da applicare con una spugna.
Passate poi un panno umido e infine asciugate.
 
** SOGGIORNO
- Per i tappeti: potete usare il bicarbonato da spargere e da lasciar agire 24 ore per poi rimuoverlo con l'aspirapolvere.
Ottima alternativa preparare uno "shampoo" utilizzando 2 tazze di bicarbonato, mezza tazza di sapone di Aleppo in scaglie, 20 gocce di olio essenziale di lavanda e 9 di alloro; spargete la miscela sul tappeto, risciacquate passandovi poi un panno imbevuto di acqua calda.
- Per schermi tv e pc: diverse volte alla settimana passate su Pc o Tv (ovviamente spenti) uno strofinaccio morbido imbevuto con poca acqua e aceto e ben strizzato.
Per pulirli dalla polvere utilizzate uno spray antistatico fatto miscelando un quarto di aceto bianco e tre quarti di acqua. Vaporizzatelo su uno straccio e passatelo sulle superfici.
- Per divani: Eliminate gli acari passando uno strofinaccio morbido a cui avrete aggiunto dell'essenza di cedro.Per i divani in tessuto utilizzate mezzo bicchiere di succo di limone per un litro di acqua, aggiungete un cucchiaio di bicarbonato.
Sempre con una pezzuola imbevuta e ovviamente ben strizzata, procedete strofinando la zona del divano da trattare. Lasciate agire pochi secondi e poi asciugate.
Per le tende aggiungete al lavaggio due cucchiai di aceto e qualche scaglia di sapone di Marsiglia, saranno ancora più fresche e profumate.
 
*** Zona INGRESSO
- Buona abitudine da acquisire dal popolo orientale e del Nord Europa è lasciare le scarpe sull'uscio. In periodo di Covid è diventata un'abitudine non solo buona ma fondamentale.
Se avete spazio predisponete una zona di "cambio scarpe" (basta comprare un piccolo vano portascarpe in semplice plastica bianca rapido e semplice anche da pulire). Si entra in casa così solo con le pantofole.
Lo zerbino va pulito periodicamente e... spesso: cospargetelo con della polvere di bicarbonato e aspiratela dopo 3 4 ore.
- Maniglie: Vi siete mai fermati a pensare a cosa si deposita sulla maniglia all'ingresso ? Vi si raccolgono i germi che avete raccolto in ufficio, al supermercato, sui mezzi pubblici.... 
Per eliminare questi batteri passatela con una soluzione di acqua calda, sapone di marsiglia e 5 6 gocce di olio di Tea Tree o di Eucalipto.
- Pavimenti: la zona dell'ingresso è la più trafficata ! E quindi quella dove vi si deposita qualsiasi tipo di agente inquinante. Per pulire bene questa zona (ma potete usare la ricetta per qualsiasi pavimento della casa), preparate un secchio di acqua calda, unitevi mezzo cucchiaio di detergente bio per i piatti e 10 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano, che profuma e contrasta la presenza di virus. Non serve risciacquare.
Per la zona camere, di solito in parquet, sciogliete nel secchio un cucchiaio di shampoo neutro biologico e procedete al lavaggio.
 
Volete un "tocco in più" per accogliere i vostri ospiti con un benvenuto olfattivo ?
Scegliete gli oli di pompelmo e arancio che hanno effetti antivirali. Versatene 5 6 gocce di ognuno nel diffusore o nell'acqua dei caloriferi.
 
BUONA VITA !


FOTO da secondamano