** CAORLE

Caorle è il centro turistico dove il mare e la spiaggia sposano la storia e la cultura.

Nata nel primo millennio A.C., con i primi insediamenti paleoveneti, la città continua la sua storia in epoca romana come porto naturale per la vicina Julia Concordia.

La cittadina oggi offre un paesaggio pittoresco sia dalla terra che dal mare, dove su tutto spicca il cilindrico campanile del 1100 e l'antichissima cattedrale romanica, il tutto abbracciato da una incantevole scogliera e dove si estende il borgo di pescatori con le loro case dai vivaci colori pastello, con le sue calli e gli assolati campielli, caratteristiche orginali che rendono famosa la città in tutta la costa veneta.

Numerose le attrattive che si offrono ai turisti.

Il nostro personale è a Vs disposizione per tutte le informazioni.



** PERCORSI CICLABILI:

1) VIE d'ACQUA: Concordia Sagittaria, Portogruaro, Latisana, Pordenone.

I paesaggi che si incontrano navigando i corsi d'acqua mutano di continuo. Si passa da attività tipiche della zona come la pesca con la "bilancia" a posti ancora incontaminati come golene e lagune.

I ponti sono simboli di unione di diverse culture, tradizioni e a volte anche la lingua con i dialetti "veneti".

2) L'AMBIENTE

Da visitare le meraviglie naturali della VALLE VECCHIA: un'isola di 700 ettari posta tra Caorle e Bibione, bonificata negli anni '60 che con il tempo è diventata zona di protezione speciale e SITO di importanza comunitaria e di grandissimo interesse ecologico.

3) ENOGRASTRONOMIA
Vastissima l'offerta enogastronomica che la nostra regione offre ai turisti di tutto il mondo.

l territorio costiero che si estende da Bibione a Jesolo e tutto il suo entroterra è da sempre noto per le attività di pesca, agricoltura e viticoltura.

La gastronomia locale si basa sia su piatti di influenza veneziana quali zuppe, grigliate, fritture am anche sulla rivisitazione di ricette dei pescatori dove la polenta calda ' punto centrale per ogni piatto di buon pesce. La zuppa di pesce che non dovete assolutamente perdere si chiama "Broèto", il piatto tipico dei pescatori sono le gustose "sardeè in saòr" (sardine fritte lasciate macerare nella cipolla" e lo "spèo de bisato" (spiedo d'anguilla).

Provate anche gli spaghetti con le vongole, le cozze, l'astice e i buonissimi risotti con il nero di seppie.

Come secondi le sogliole o passere ai ferri, i fritti e le seppie in umido con la polenta.

Questo e molto altro vi aspetta in molti ristoranti, casoni tipici o agriturismi.

Il nostro personale è a Vs disposizione per consigliarvi le migliori strutture.

4) STORIA e CULTURA

Moltissimi sono i paesi e le piccole cittadine che val la pena visitare.

Il nostro personale vi può consigliare sui posti da visitare che richiedono mezza giornata o una giornata intera, come meglio preferite.

Concordia Sagittaria e i suoi magnifici scavi archeologici

Portogruaro stupenda cittadina d'arte, storica medioevale e rinascimentale, con i suoi palazzi storici e i musei

Sesto al Reghena con la stupenda chiesa

Noventa di Piave e i suoi mosaici di epoca romana

...